Crea sito

Reco meco fave.

Credibilissimo

Questa fredda primavera non demorde. Anche oggi mi ero proposto, forte di previsioni che davano un generale miglioramento dopo giorni di vento e pioggia, con camicia e giacca verde (speranza…), ma è tutto il giorno che, pur in ufficio, sono col freddo addosso…

Intanto, l’orto mi ha restituito le fave. Tante, belle e grosse. Io, fava fra le fave. Le sto raccogliendo, le mangiamo col pecorino, saltate in padella con dei pomodorini, le pestiamo insieme alle mandorle per un pesto primaverile (in attesa dei basilici che ho seminato…) e, a fine ciclo, le utilizzerò per pacciamare. Già così, e come tutte le leguminose restituiscono molto azoto al terreno (avete mai notato fra le vigne il favino?) e lo renderanno molto fertile per la coltura successiva.