Crea sito

Una settimana di alti e bassi che si chiude bene

Qui si fiancheggia il fienile e la nuova scala condurrà all’aia

Sono in camera da letto. Fuori sibila un forte vento serotino. Osservo le foglie del noce già rinsecchite e arse che faticano a restare aggrappate ai rami. Molte noci sono a terra, insieme alle giuggiole ormai avvizzite e surmature. Adesso è una classica serata primoautunnale ma è stata una giornata assolata e relativamente calda. Malgrado uno stato umorale altalenante e rapsodico che mi ha accompagnato fin da lunedì, a Bisarno la settimana, in termini di progressi, è stata positiva. Ormai i lavori di muratura si concentrano quasi totalmente sull’aia e sulla stuccatura delle lastre. Gran parte é stata fatta e adesso prima di finirla si sta definendo la discesa dall’aia al livello inferiore, costeggiando il fianco del fienile: verrà fatta una scala a L che, speriamo il più armoniosamente possibile, condurrà all’ingresso del fienile che, nel suo piano seminterrato, un giorno diverrà la nostra taverna-cantina.

I progressi della stuccatura visti dalla piccionaia

 

Passeggiata con la Mignola nel campo prospiciente la proprietà