Crea sito

chi sono

Mi chiamo Francesco e nel 2021 sono entrato nel mio quarantaquattresimo giro di boa.

Sono orgoglioso babbo di due bambine – le mie “Upupole” -, condannato a un amore “matto e disperatissimo” per la Fiorentina, pirandelliano nel complicare la sua vita farcendola di centomila spunti, iniziative e folli voli, mi piace partire da cose dirute e abbandonate, carte bianche e un po’ lise, parole accozzate e sgangherate, per scolpirle in storie di lunga gittata e senso compiuto, come il restauro della mia casa campagna in Toscana – il cui toponimo è Bisarno (onde il titolo del blog) -, dove coltivo verdure, pollastre e, soprattutto, la mia famiglia.

Questo blog, concepito sotto forma di diario sentimentale, racconta, attraverso le peripezie del restauro e della nostra vita a Bisarno, chi sono, le mie passioni e come queste abbiano la fortuna di incarnarsi nel mio lavoro.